Utilizzare al meglio le memory card


Le memory card o schede di memoria, sono un elemento indispensabile per memorizzare i file prodotti da una fotocamera o videocamera. Vi sono memorie di vari tipi e formati, con diverse capacità di immagazzinamento dati. Le più comuni in ambito fotografico sono le SD, seguite dalle CF e da qualche anno sono entrate in commercio le XQD, sulla carta le più robuste, veloci ed affidabili. Non è questa la sede per spiegare la circuitazione interna, che poco importerebbe a tanti, ma il mio intento è quello di offrire consigli utili per mantenere queste schede sempre efficienti, allo scopo di prevenire eventuali defaillance, che nel peggiore dei casi porterebbero all'intera perdita dei file memorizzati. 

1. Acquistate sempre memory card di brand conosciuti ed affidabili

Questa è la prima regola per essere più sicuri di non perdere dati ed avere la coscienza a posto. Memory card di dubbia provenienza, offerte a prezzi stracciati, sono sempre da evitare, al massimo potrete utilizzarle per una compattina giocattolo per far divertire i bambini. 

2. Formattate sempre le memory card sulla fotocamera

E' buona norma, quando si utilizza una nuova memory card, formattarla sulla fotocamera. Qualora doveste utilizzarla su un'altra fotocamera, dopo aver scaricato i file, formattatela su di essa. In questo modo non altererà il counter della fotocamera di destinazione e verrà utilizzata secondo i suoi parametri.

3. Non cancellate mai i file dalla memory card, ma formattatela

Quando utilizzate la fotocamera e osservate le immagini scattate, non cancellate mai quelle che sono riuscite male, è una pratica da evitare che rischia di compromettere il funzionamento della memory card. A fine lavoro, scaricate tutti i file sul computer, inserite nuovamente la card nella fotocamera e formattatela. Mai e poi mai eseguire la formattazione tramite computer, perché crea allocazioni diverse da quelle prodotte dalla formattazione on-camera.

4. Evitate di riempire completamente le memory card

Ormai le memory card hanno capienze altissime rispetto a qualche anno fa e i prezzi per gigabyte si sono abbassati notevolmente. Non avete più l'esigenza di sfruttare le card fino al massimo della loro capacità, quindi non riempitele più del 90% per evitare di affaticarle inutilmente. Quando il counter della fotocamera vi indica che avete a disposizione ancora una cinquantina di scatti, sostituite la card ed inserite una nuova. Io personalmente utilizzo schede di grande capacità e cerco di non superare il 50% di spazio. 

5.  Prediligete possibilmente fotocamere con doppio slot

Utilizzare fotocamere che hanno il doppio slot per memory card, è una sicurezza in più per scongiurare la perdita di dati. In questo caso consiglio sempre di configurare il secondo slot in modalità backup. Statisticamente è molto remoto il rischi che entrambe le schede smettano di funzionare. 

6. Conservazione e trasporto delle memory card

Le card non sono fragili come una sottile lamina di cristallo, tuttavia vi consiglio di trattarle con buone maniere. Conservatele e trasportatele sempre all'interno della loro custodia in plastica trasparente, per proteggerle dalla polvere e dall'umidità. Evitate sempre di tenerle in tasca, ma riponetele negli appositi alloggiamento della borsa fotografica. ùvi dureranno molto più a lungo.

7. Rimozioni sicure

Quando estraete la card dalla fotocamera, accertatevi sempre che sia spenta, per evitare rari, ma possibili sbalzi tensione. Quando la inserite nell'apposito lettore, accertatevi che sia scollegato dal computer. Solo dopo aver inserito la card, collegate il lettore al computer. Il motivo è per evitare i soliti, rari ma possibili, sbalzi di tensione. Prima di estrarre la card card dal lettore, dopo aver scaricato i file, effettuate la procedura sicura sicura tramite computer, che toglierà tensione alla presa USB e terminerà eventuali processi in atto. Con le ultime release di Windows 10 non è più necessario, ma per sicurezza e metodo, eseguite ugualmente tale procedura. Potrebbe essere pericoloso abituarsi a non farlo e poi trovarsi su un computer con diverso sistema operativo.


Nessun commento:

Posta un commento

Tag

50mm (3) acquasetosa (1) ACR (2) adobe (2) alterego (1) andreasfeininger (1) applicazioni (1) arena (1) arte (1) articoli (4) artigianato (1) artista (1) artisti (1) autoscatto (1) backup (1) biancoenero (1) bigstopper (1) bn (2) bokeh (1) bottiglieriabaraldi (1) bouquet (1) bresson (2) bw (1) cameraraw (1) canon (1) card (1) cavalletto (1) cf (1) cinquantino (1) closeup (2) composizione (1) computer (1) comunicazioni (1) d3 (1) d700 (1) diaframma (3) disco (1) dng (1) effettoseta (1) elliotterwitt (1) engagement (1) esposizione (5) esposizionemultipla (1) f/1.4 (1) f/1.8 (1) filtri (1) filtrond (1) flowers (1) focale (1) focus-stacking (1) foodphotography (1) formattazione (1) foto (6) fotocamera (12) fotografi (4) fotografia (12) fotografiaarchitettonica (1) fotografo (12) fullframe (7) gardalake (3) gianniberengogardin (1) gioconda (1) guernica (1) heliconfocus (1) iamnikon (7) immagine (4) interni (1) iso (1) isoauto (1) istitutoiperbarico (1) jpg (1) kodak (1) lagodigarda (3) landscape (2) landscapephotography (1) leonardo (1) lightroom (1) louvre (1) LR (1) macro (2) macrofotografia (1) maf (1) matrimonio (2) megapixel (1) memorycard (1) menu (1) messaafuoco (1) micro (2) milkyway (1) movimento (1) nanocrystal (1) nikkor (7) nikon (20) nikond3 (1) nikond4 (10) nikond700 (1) nikond800 (2) NikonF3 (1) nikonistiverona (2) nikonitalia (3) notizie (2) obiettivo (2) oncamera (1) paesaggio (3) panoramica (1) pdc (1) pellicola (1) perditadati (1) pescedaprile (1) photo (6) photographer (7) photography (8) photooftheday (1) photoshop (5) picasso (1) picoftheday (3) picture (2) postproduzione (4) principidicomposizione (1) profonditàdicampo (1) PS (3) puntonodale (1) raw (3) regoladel400 (1) regoladel600 (1) reportage (3) rimozione (1) ritratto (4) robertcapa (1) romanticismo (2) rosa (2) rosarossa (2) rullino (1) salgado (1) sangiorgiodivalpolicella (1) schededimemoria (1) sd (1) sensore (2) sergiomarcheselli (1) sfocato (3) social (2) software (2) stars (1) stelle (1) stitching (1) street (2) streetphotography (1) sunset (1) surprise (1) sviluppo (4) tempodiscatto (2) test (1) treppiede (2) tutorial (6) usb (1) valpolicella (1) veneto (4) verona (4) vialattea (1) video (1) videocamera (1) villafranca (1) wedding (4) xqd (1) zeiss (1)